Obbligo ed opportunità di termoregolazione e risparmio per tutti gli edifici con riscaldamento centralizzato entro fine 2016

Fissato al 31/12/2016 l’obbligo di termoregolazione per gli impianti di riscaldamento centralizzati presenti sul territorio nazionale: una gestione razionale ed economica!

Dopo l’approvazione dello scorso 30 giugno del decreto legislativo di “recepimento della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica”, il Consiglio dei Ministri italiano stabilisce, attraverso un decreto di prossima pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, il prossimo 31 dicembre 2016 quale termine ultimo per adempiere all’obbligo di termoregolazione ingiunto dall’Unione Europea.
Condomini ed altri edifici dove è presente un impianto centralizzato di climatizzazione saranno così obbligati a installare entro il 2016 dispositivi ad hoc per la contabilizzazione del calore e la termoregolazione, pena pesanti sanzioni (che possono raggiungere anche i 2.500 euro). Tali sistemi di contabilizzazione del calore, installati nelle singole unità abitative servite da impianti di riscaldamento centralizzati, permetteranno di misurare con precisione tempi e consumi effettivi di ogni singola utenza, andando così ad incidere sulle scelte dei consumatori italiani, che potranno adottare comportamenti più attenti alla riduzione dei consumi. I criteri di ripartizione di spesa, fino ad oggi empirici ed obsoleti (millesimi) verranno pertanto e finalmente sostituiti da altri strumenti precisi e tangibili: il consumo del riscaldamento viene così pagato per il servizio che effettivamente corrisponde alle proprie esigenze di orario e di utilizzo! Con la contabilizzazione di calore si potrà approntare all’impianto di riscaldamento centralizzato delle migliorie che consentano di poterlo gestire come oggi già facciamo con l’energia elettrica, il gas e l’acqua e di conseguenza pagare secondo l’effettivo consumo e per come lo si utilizza!
Si potrà prelevare calore secondo le proprie esigenze regolando la temperatura dei singoli ambienti a piacimento, accendendo e spegnendo i propri termosifoni persino da una stanza all’altra e pagando in base all’effettivo consumo rilevato! Riassumendo, questi sono gli aspetti positivi ottenibili: la certezza della ripartizione, il risparmio energetico ed economico, l’autonomia di gestione, e (non ultima) la detrazione fiscale!
 
TECNOSERVICE è a Vostra disposizione trovare assieme la soluzione migliore per il Vostro impianto e/o condominio.



 
SCARICA QUI
IL PDF DELLA
NORMATIVA SULLA
CONTABILIZZAZIONE
CALORE
 

OBBLIGO INSTALLAZIONE SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE DELL’ENERGIA NEGLI IMPIANTI CENTRALIZZATI CONDOMINIALI
entro il 31 dicembre 2016